L’Importanza di Imparare a Comunicare

L’importanza di Imparare a Comunicare

 

Mai come oggi imparare a comunicare è stato così importante per il Non Profit per due semplicissime ragioni che tutti gli operatori del Terzo Settore devono imparare come fosse il loro mantra:

– chi non comunica non esiste! Se infatti il mondo esterno non sa chi voi siete, cosa viene fatto, i risultati raggiunti e come li si è raggiunti è come se non esisteste e quello che si è fatto come se non fosse mai stato fatto;

– bisogna imparare a comunicare nella maniera giusta poichè se non si viene capiti non si verrà neanche sostenuti dato che nessuno dona tempo o denaro a ciò che non condivide.

Mai come oggi quindi il settore del Non profit si è trovato, con le modificazione della società, con il cambio delle direttrici di finanziamento e la globalizzazione, di fronte a grandi sfide che rappresentano però anche grandi occasioni.

Mai come oggi infatti il destino di associazioni e fondazioni è stato così tanto nelle loro mani! Con i moderni mezzi di comunicazione è possibile farsi conoscere ben al di fuori del proprio territorio, grande o piccolo che sia. E’ possibile rimanere in contatto e far conoscere in tempo reale a simpatizzanti e sostenitori il grande lavoro fatto sul campo da realtà piccole ed insospettabili, realtà che spesso messe assieme raggiungono risultati molto più significativi delle grandi ONG, risultati che però nessuno conosce poiché esse non sanno come parlarne.

Si ha la possibilità di far rete tra realtà simili, anche se piccole e distanti tra loro. Realtà operanti con gli stessi obbiettivi, con modalità simili o sugli stessi territori e che se coordinassero gli sforzi di sensibilizzazione, di

comunicazione ed informazione attraverso il web potrebbero ottenere grandi risultati spendendo addirittura meno.

Certo le sfide sono tante poiché questa rivoluzione è figlia della crisi dei vecchi canali di finanziamento seguita alla crisi economica che ha interessato vaste aree del mondo occidentale ma proprio come il termine cine che significa “crisi” può essere letto anche come “opportunità” così questa situazione può essere vissuta come un’occasione per tutto il terzo settore per crescere, maturare e così finalmente “diventare grande” divenendo strutturati ed indipendenti nelle proprie forme di finanziamento, nelle proprie capacità di comunicazione ed imparando veramente a far rete e fronte comune alle sfide che offre il nuovo millennio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *